Bando di concorso: Pensa e scrivi positivo

bando-di-concorso

Bando di concorso

Il Seminario arcivescovile di Palermo indice il I concorso di scrittura

Pensa e scrivi positivo

Premessa

Il Seminario arcivescovile di Palermo indice per la prima volta un concorso di scrittura rivolto a studenti dei Licei del territorio della diocesi di Palermo, al fine di stimolare in loro la capacità di osservare la realtà che li circonda con sguardo positivo e riflettere criticamente assumendo un’ottica propositiva. Tale iniziativa nasce dalla consapevolezza che i giovani credenti e non, protagonisti della società nell’immediato futuro, se adeguatamente stimolati, saranno in grado di mettere in luce le loro risorse intellettuali, la loro dignità e quei valori che possono renderli capaci di guardare alla realtà ponendosi in un’ottica costruttiva.

Obiettivi

Il concorso si propone di offrire ai partecipanti la possibilità di:

  • stimolare il desiderio di informarsi e conoscere la realtà;
  • osservare la realtà che li circonda attraverso uno sguardo positivo;
  • riflettere in modo autonomo e critico;
  • produrre riflessioni scritte sugli argomenti proposti.

Destinatari

Studenti del secondo triennio dei licei della diocesi di Palermo.

Tempi

Il concorso avrà una durata di quattro mesi, a partire dal mese di gennaio 2017.

Modalità di partecipazione

Il concorso è gratuito.

È prevista la partecipazione di un massimo di 50 studenti. Ogni liceo potrà essere rappresentato da un massimo di 5 studenti.

Gli studenti che vorranno partecipare, individualmente e non in gruppo, dovranno iscriversi compilando il relativo modulo e inviandolo alla mail seminariodipalermo@gmail.com (Oggetto: Pensa e scrivi positivo) entro e non oltre il 15 dicembre 2016. Tale modulo dovrà essere inviato dalla casella di posta elettronica ufficiale della scuola di appartenenza e vidimato dal Dirigente scolastico.

Gli studenti partecipanti si impegneranno a produrre entro il 25 di ogni mese, da gennaio ad aprile del corrente A. S., un tema sull’argomento proposto per ciascun mese.

Il tema dovrà essere inviato dal diretto interessato all’indirizzo di posta elettronica seminariodipalermo@gmail.com, dovrà essere corredato di nome, cognome dell’autore, scuola e classe di appartenenza.

Ogni articolo dovrà avere una lunghezza compresa tra 3000 e 5000 caratteri, spazi inclusi.

Il 19 dicembre verrà pubblicato nell’apposita pagina del sito del seminario l’elenco dei 50 studenti partecipanti.

Argomenti proposti

Gennaio: tema liberamente ispirato a una notizia di taglio sociale, a scelta dello studente, conosciuta attraverso la lettura di un quotidiano nazionale, pubblicata nell’ultima settimana del mese di dicembre 2016 (dal 25 al 31). Detto articolo dovrà essere allegato al tema prodotto dallo studente.
Febbraio: tema liberamente ispirato sull’ecologia.
Marzo: tema dal titolo: “La vita, un progetto tra compito e dono”.
Aprile: tema liberamente ispirato sulla famiglia.

Valutazione degli elaborati

I criteri di valutazione dei temi terranno conto in particolare dei seguenti parametri:

  • pensiero positivo
  • originalità
  • correttezza espressiva e stile

A ogni parametro sarà assegnato un punteggio da 1 a 5, per un massimo di 15 punti complessivi per tema.

Gli articoli saranno valutati da una giuria interna al seminario e il giudizio sarà insindacabile.

Premi

Ogni mese verrà stilata una classifica parziale degli elaborati, il tema primo classificato di ogni mese sarà pubblicato sul sito del seminario in un’apposita pagina dedicata al concorso. Inoltre lo studente primo classificato di ogni mese verrà premiato con un libro/buono libro.

In caso di parità di punteggio, verrà premiato il tema che sarà pervenuto per primo nella casella di posta elettronica.

Al termine del concorso verrà stilata una classifica definitiva sulla base dei punteggi conseguiti mensilmente da ogni studente partecipante.

Il primo classificato verrà premiato con un Ipad.

Il secondo e terzo classificato verranno premiati ciascuno con un buono libro del valore di 100 Euro.

Informazioni

Eventuali informazioni sul concorso potranno essere richieste attraverso la sezione Contattaci di questo sito.

I commenti sono chiusi